Ristrutturazione e restauro

Ristrutturazione e restauro

Ristrutturazione e restauro

ZM Global Services è in grado di predisporre interventi di restauro conservativo e di ristrutturazione edile di ogni natura. Dalle strutture in muratura, a quelle prefabbricate in calcestruzzo a quelle in carpenteria metallica.
Bonifica e ristrutturazione di capannoni, magazzini, stabilimenti produttivi; ammodernamento e/o rifacimento di aree vendita per la grande distribuzione. Ristrutturazione di case ed abitazioni private, con studio di progettazione e direzione lavori compresi nell’offerta.

Negozi ed attività commerciali

Ristrutturazione ex novo e muratura.

Ci occupiamo di ristrutturazioni totali o parziali di fabbricati civili, industriali e commerciali consegnadovi al temine del lavoro spazi e strutture valorizzati e rinnovati con la garanzia chiavi in mano. Il Testo Unico dell’Edilizia definisce gli interventi di manutenzione ordinaria come l’insieme delle operazioni riguardanti le attività di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli immobili. A ciò si aggiungono tutte le mansioni necessarie per integrare e/o mantenere in efficienza gli impianti preesistenti.

Il nostro team edile fornisce il proprio servizio per:

  • Realizzazioni edili.
  • Controsoffitti con illuminazione integrata.
  • Imbiancature.
  • Pavimentazione.
  • Rivestimenti.
  • Opere fabbrili (serrature, porte, serrande ed automazioni).
  • installazioni di vetrate ed insegne.

Abitazioni, case e proprietà private

Ristrutturazione chiavi in mano

  • edilizia e muratura:  nella ristrutturazione, occorre procedere, in prima battuta, con lo smantellamento dei vecchi rivestimenti, degli impianti elettrici ed idraulici; questo implica la necessità di un ottimo coordinamento fra gli operai di diversa specializzazione. Una volta completata la posa in opera dell’impianto elettrico e dell’impianto idraulico (che tratteremo più tardi), si procederà con la posa dei nuovi pavimenti, la rasatura e la tinteggiatura delle parerti.
  • impianto idraulico: è composto da tutti quegli elementi che raccolgono, distribuiscono e smaltiscono l’acqua all’interno di un edificio. Gli elementi principali di un impianto idraulico di un appartamento possono essere suddivisi in 4 categorie: la dorsale, cioè il tubo, che porta acqua fredda proveniente dall’acquedotto, fino alla caldaia e/o ai collettori o al circuito di derivazione; il sistema di distribuzione interna che si dirama dai collettori fino ai sanitari; il circuito del riscaldamento costituito dai tubi e dai terminali (un esempio: i termosifoni) che partono e tornano alla caldaia; il sistema di raccolta e scarico delle acque sporche del bagno. Il rifacimento dell’impianto idraulico implica quindi l’installazione di tubature e componentistica del sistema di distribuzione dell’acqua, la predisposizione degli allacci per gli apparecchi (igienico/sanitari, cucina, caldaia, etc.) e la messa in pressione dell’impianto per verificare eventuali perdite. Da non dimenticare la propedeutica presenza ed assistenza di muratori, che realizzino i massetti a pavimento e concludano le opere di rivestimento.
  • impianto elettrico: costituito dall’insieme di componenti che trasmettono l’energia elettrica all’interno dell’ambiente domestico. Per la realizzazione di un impianto elettrico civile è necessario seguire tutte le direttive di sicurezza ed il progetto realizzato dall’architetto e/o dal progettista (secondo la normativa CEI 64-8 del 1993). Ogni abitazione è dotata infatti di un contatore (in genere da 3 kW, ma possono anche essere da 4,5 oppure da 6 a seconda degli accordi con l’utenza), dal quale parte una rete di cavi elettrici che arrivano al quadro generale e di seguito a tutti gli interruttori magnetotermici e l’interruttore differenziale salvavitache serviranno in caso di sovraccarico ad evitare incendi.
  • impianto di condizionamento: il dimensionamento del condizionatore, solitamente ad inverter ed in pompa di calore, verrà stabilito in base alle caratteristiche del luogo di installazione (dimensioni, numero di pareti esposte, numero di finestre e porte-finestre, numero di persone che vi abitano). Ci occuperemo dell’installazione dell’unità esterna e dell’unità interna, creando gli scarichi di condensa e occupandoci del collegamento all’impianto elettrico.