Domotica e Building Automation

Che cosa sono la Domotica e la Building Automation?

La Domotica si fonda sull’applicazione di tecnologie il cui scopo è la realizzazione di sistemi e impianti integrati, che consentano di automatizzare e semplificare le regolari attività di gestione di uno stabile o di una proprietà, attraverso la Building Automation. La Domotica ha lo scopo di:

  • migliorare la qualità della vita;
  • migliorare la sicurezza;
  • semplificare la progettazione, l’installazione, la manutenzione e l’utilizzo della tecnologia;
  • ridurre i costi di gestione;
  • convertire i vecchi ambienti e i vecchi impianti.

Con “casa intelligente” o “stabile indipendente” si indica un ambiente in cui le apparecchiature ed i sistemi sono in grado di svolgere funzioni parzialmente autonome, in base a parametri ambientali (es_ se la luce proveniente dall’esterno dell’abitazione è molto forte, l’impianto ridurrà l’intensità di luce emessa dalle lampade) e a scenari, ovvero correlazioni prestabilite dall’utente (es_ quando si accende la televisione, si richiede che le luci del soggiorno si spengano).

Qual è l’obiettivo di Z.M. Global Services?

Offrire al cliente un «edificio intelligente» in grado di garantire:

Controllo totale: l’impianto di domotica offre la possibilità di interfacciarsi direttamente con il proprio edificio, in modo semplice, veloce ed affidabile. La «comunicazione» con una struttura intelligente consentirà di supervisionare l’edificio, anche a distanza, avendo a disposizione una chiara panoramica sulla situazione generale. Avremo modo di interagire e gestire direttamente gli impianti elettrici e speciali, con la possibilità di impostare i loro orari di funzionamento, la loro accensione e/o spegnimento.
Funzionalità: il sistema di building automation è sempre on-line, coordina e dirige tutti i sistemi tecnologici connessi; è progettato per operare in autonomia, senza richiedere una supervisione costante. Eventuali disservizi e/o malfunzionamenti, vengono rilevati automaticamente e segnalati dall’impianto, in modo da poter essere agevolmente identificati e riparati.
Risparmio energetico: attraverso una migliore gestione delle risorse e l’ottimizzazione del loro funzionamento, la building automation assicura una apprezzabile riduzione dei costi di esercizio, rendendo la struttura maggiormente eco-compatibile.
Le attuali agevolazioni fiscali sulle ristrutturazioni sono una buona occasione per applicare la domotica. Per maggiori informazioni visita la pagina informativa allestita dall’Agenzia delle Entrate.

Campi di applicazione

Impianti elettrici

  • Coordinamento automatico del funzionamento degli elettrodomestici;
  • Isolamento e protezione automatica in caso di temporale;
  • Dimmerazione e regolazione dell’intensità di luce emessa dalle lampade o plafoniere.
  • Accensione o spegnimento automatico di lampade e plafoniere.

Impianti di allarme e sicurezza

  • Rilevamento di eventi come fughe di gas, allagamenti e incendi;
  • Connessione a distanza con servizi di assistenza (soccorso medico e vigilanza);
  • Monitoraggio a distanza degli ambienti con telecamere;
  • Interazione TV, telefono, videocitofono e impianto telecamere.

Impianti di condizionamento

  • Accensione e/o Spegnimento automatico in base alla presenza o meno di persone;
  • Adeguamento del funzionamento in base a parametri ambientali (umidità e temperatura rilevata) ;
  • Spegnimento automatico del calorifero sotto una finestra aperta;
  • Autoprogrammazione della pre-climatizzazione (es. preriscaldamento in inverno) in base al riconoscimento degli “usi e costumi” degli utenti.

Automazioni

  • Creazione di Scenari, preimpostati dall’utente (aziono il videoproiettore, l’automazione oscura la stanza, l’impianto di illuminazione accende le luci soffuse).
  • Automazioni in base a condizioni ambientali (c’è il sole si aprono, c’è vento si chiudono).
  • Automazioni in base a normativa di legge.